Percorsi accessibili in montagna

Sentieri accessibili per ogni età e ogni abilità: Lecco si confronta con l’esperienza di Sondrio E’ un po’ di tempo che non condividiamo con voi informazioni sull’accessibilità, ecco qui una bella collaborazione tra Sondrio e Lecco. Un dialogo tra Lecco e Sondrio per immaginare, progettare, generare percorsi accessibili in montagna. Protagonisti del confronto sono gliContinua a leggere “Percorsi accessibili in montagna”

Volontari@mente

Oggi vi proponiamo un intervista a Giovanna Gusmeroli  rappresentante di  un gruppo di volontari che operano in ambito socio-culturale nel comune di Gordona. Buongiorno, complimenti per il vostro blog, bello da leggere e da guardare. Vi ringrazio per avermi dato l’occasione di parlare di Volontari@mente, nello specifico di Gordonet-Team che considero un progetto di valoreContinua a leggere “Volontari@mente”

Direttamente da Mese, signore e signori: Debora Petruzio

Anche Debora ha voluto raccontarci gli ausili che usa e quali barriere le danno più fastidio: Sono Debora, una donna di 41 anni. Devo convivere con la carrozzina fin da piccolina. A volte la carrozzina mi stressa, vorrei stare in piedi perché penso che sia una sensazione bellissima il cammino. Possiedo due carrozzine, una elettricaContinua a leggere “Direttamente da Mese, signore e signori: Debora Petruzio”

Il racconto di una Mamma

Abbiamo voluto coinvolgere nel progetto interviste “ausili e barriere architettoniche” la mamma di un bambino di cinque anni. Vi lasciamo all’intervista: Sono Pamela la mamma di Rayan un bimbo di 5 anni con paralisi celebrale infantile molto grave.Avendo compromesso tutto il corpo, gli ausili necessari sono molteplici e lo saranno per tutta la vita. GiàContinua a leggere “Il racconto di una Mamma”

Intervista a Stefano

Oggi pubblichiamo un auto-intervista di Stefano sempre sul tema ” Raccontaci di ausili e barriere…” Con Stefano da quasi 2 anni gestiamo il blog Senzabarriere-Valchiavenna e la pagina facebook collegata per condividere con voi progetti , idee, riflessioni. Il nostro progetto è nato anche con Sara ( momentaneamente in pausa), quindi possiamo affermare che…… noiContinua a leggere “Intervista a Stefano”

Un ricordo di Nedo Fiano

Ho appreso dal tg di sabato sera che è morto Nedo Fiano, uno dei testimoni dell’olocausto, era sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz. Scriviamo questo pezzo perché uno di noi ha conosciuto questa persona nell’ottobre del 2008 durante un progetto sulla diversità voluto e realizzato da una professoressa di una scuola di Chiavenna. (Continua a leggere “Un ricordo di Nedo Fiano”

Intervista a Kino (Luca Maraffio)

Visto il periodo (questo covid non da tregua e non ci fa uscire di casa) e i nostri progetti sono temporaneamente sospesi abbiamo pensato di aggiungere al nostro blog una nuova categoria di interviste  sul tema disabilità e ausili. Ci è venuto in mente di chiedere ad alcune persone che conosciamo, attraverso E-mail se hannoContinua a leggere “Intervista a Kino (Luca Maraffio)”

Famiglie sole, aprite i centri per disabili

Ciao a tutti, abbiamo letto questo articolo che ci ha colpito. Nel nostro blog parliamo di disabilità e non potevamo non condividere con voi questo scritto. Leggetelo. E’ uno spunto di riflessione importante in questo periodo. Non c’è una classifica dei diritti. Il diritto e tutela della salute è importante tanto quanto il diritto diContinua a leggere “Famiglie sole, aprite i centri per disabili”

Con i se, i ma e con i forse…

E’ da  molto tempo che voglio scrivere questo pezzo, solo che poi una scusa tira l’altra non ho mai trovato il tempo o per dirla chiara la voglia. Mi sono chiesto parecchie volte e continuo a chiedermelo nonostante tutto: come sarei stato  se fossi stato normale (che poi dipende da come la si interpreta laContinua a leggere “Con i se, i ma e con i forse…”

Tutti a pattinare

“Mamma anch’io voglio pattinare con gli altri bambini”, immaginiamo sia stata questa la richiesta di Luca (nome immaginario e casuale) alla mamma. Dovete sapere che Luca è un bimbo di quasi quattro anni e non può camminare a causa di una grave disabilità, figurati pattinare. Ma le mamme si sa che per i propri figliContinua a leggere “Tutti a pattinare”